Pubblicato da: carlas73 | 3 luglio 2008

12′ di agonia

Forse per qualcuno sembrerò in contraddizione con me stessa, ma io alla pena di morte non credo: tanto meno penso che un’agonia di 12 minuti sia “giusta”, come ha stabilito la Suprema Corte americana. Mi sembra inumano, mi sembra irrazionale, mi sembra un abuso della Giustizia: non può l’Uomo, anche se come pena per un reato molto grave, uccidere un altro Uomo.

Tra l’altro non riesco a comprendere come possa essere giustificato, forse come dicevano i fascisti una volta “punirne uno per educarne cento”? sarebbe questa la giustificazione filosofica dietro la pena di morte? non mi risulta che abbia dato grandi risultati, non mi sembra proprio che, a fronte delle esecuzioni che sono piuttosto numerose in quel civilissimo paese che è l’America, siano diminuiti i reati punibili con la pena di morte. Anzi, se vogliamo sono pure aumentati, grazie alla diffusione delle armi, “di difesa”, che consentono a giovani ed anziani di eliminarsi vicendevolmente tramite stragi più o meno pubbliche e sicuramente immotivate.

Insomma, morire in 12′ è la morte perfetta: ma siamo sicuri che la pena di morte sia “perfetta”? uccidere è la soluzione per un’altra uccisione, o per uno stupro, e chi più ne ha più ne metta, perchè non sono a conoscenza di tutti i reati per cui le corti americane la applicano (ed i tribunali di ben 83 paesi in tutto il mondo, ma solo in America ci sono ben 33 Stati che la utilizzano!).

E se qualcuno pensa che essendo d’accordo con l’aborto dovrei essere d’accordo con la pena di morte, direi che si sbaglia, perchè le due cose non possono essere accomunate: l’aborto è la decisione di un singolo, o meglio di una singola donna che per differenti motivi (economici, egoistici, altruistici, etc.) sceglie di non mettere al mondo il figlio che porta in grembo, scelta, autorizzata e consentita dalla legge, che comunque ricadrà solo sulla sua pelle e sul suo futuro, oltre che su quello di eventuale marito o partner con cui l’abbia fatto e del bambino che non vedrà mai la luce, anche se in modi completamente diversi. Ma la pena di morte viene ordinata da un tribunale come condanna per un reato, e non ci sono conseguenze morali o etiche, tantomeno fisiche, che ricadranno su nessuno visto che la Legge lo prevede: l’unica conseguenza è quella economica che ricade sulla collettività per il processo, e l’esecuzione della sentenza. Se non fosse così immagino che avrei sentito almeno qualche caso di “boia” pentito……

Neanche in guerra sono giusti 12′ di agonia!

Annunci

Responses

  1. Mea culpa: in effetti, informandomi meglio scopro che sì è di Mao, ma io ovviamente la ricordavo perchè utilizzata dalle Brigate Rosse durante i feroci Anni 70 italiani, quando venivano gambizzati professori universitari, giornalisti etc.
    L’unico legame che ritrovo con i fascisti, ma giusto nella mia memoria e nella mia interpretazione, è che anche i fascisti ed i nazisti, quando non trovavano gli autori degli attentati prendevano tutti gli abitanti di un paese e li fucilavano solo perchè ritenevano che nascondessero i veri colpevoli: diciamo che la tecnica e la filosofia che c’è dietro non mi sembra molto distante da quella di Mao o delle Brigate Rosse.

    Mi piace

  2. "Punirne uno per educarne cento" è di Mao… non so se la usassero anche i fascisti, anche se leggo ora su Wiki che una frase simile affonda le radici nel latino antico.
    A parte la rilevazione da maestrino rompicoglioni, non posso che essere d’accordo. Anche se qualcuno rileva che possa esistere l’aborto "irresponsabile", il che in base alla tua analisi eguaglierebbe le due cose. Ma sono gli stessi che fra un po’ includeranno nella categoria "aborto" anche i rapporti protetti (perché potenzialmente impedisci la futura esistenza di un nuovo embrione…).

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: